Colori del Levante Fiorentino

PITTORI                ARTE                                                       TUSCAN PAINTERS               ART WORKSHOPS                   LOVE ART LIVE ART LEARN ART                               
 
 

 

 

 

ArtLab

 

LOVE ART

LEARN ART

LIVE ART

 

ama, impara e vivi l'arte

 

ArtLab

 

 

Uno spazio dove trovarsi e confrontarsi, uno spazio aperto a tutti gli iscritti per attività organizzata o libera all'insegna dell'arte

 

 

 

 

Cosa significa “bottega di pittura”?

 

La “bottega” rinascimentale era il luogo ove si svolgeva l’attività di artisti, artigiani e commercianti

Chiunque volesse esercitare l’arte della pittura doveva sottoporsi ad un lungo apprendistato e veniva accolto alla “bottega” dopo la stipula di un regolare contratto.

Sul ruolo delle botteghe, dove si formavano i grandi artisti della Firenze rinascimentale, Cennino Cennini ha lasciato una straordinaria testimonianza ne Il libro dell' arte o trattato della pittura che scrisse nel 1437. Dice Cennino che l' allievo, fin dalla prima gioventù, deve mettersi a servizio nella bottega di un maestro che gli insegna per un anno l' arte di "disegnare in tavoletta". Poi ci vorranno sei anni per imparare a scegliere i colori, cuocere la colla, mescolare le sostanze, preparare i pannelli, lucidarli. Altri sei anni dovranno essere dedicati a conoscere la diversità dei colori e ad apprendere i segreti del mestiere...

 

... non vi scoraggiate, la bottega di pittura della nostra associazione è certo più piacevole!

 

Bottega di pittura significa dipingere confrontandosi con altre persone in un interscambio continuo.

Il dipingere insieme, fare squadra, che è quello che ci proponiamo di fare, è stimolo a portare avanti questa attività, che è una bella passione per alcuni coltivata in maniera discontinua, per altri del tutto trascurata o mai iniziata.

L’esperienza della pittura insieme arricchisce e fa progredire perché, come dice qualche maestro “si impara anche vedendo gli errori degli allievi”.

L’associazione organizza degli appuntamenti inerenti la pittura, nei quali l’interscambio tra i pittori (di qualsiasi tecnica, non ci sono né maestri né allievi) sarà di stimolo a fare e fare sempre meglio in un positivo confronto e, per dirla con una parola di moda, in una proficua “contaminazione”.

Non sappiamo dove ci porterà questo percorso. Speriamo certo che crei energia, nuovi stimoli, occasioni piacevoli, iniziative interessanti, belle opere. E chi sa se un giorno anche dalla nostra bottega verrà fuori un nuovo famoso artista toscano?

 

 

Su questo argomento sentiamo anche il parere di uno che di certo se ne intende: Leonardo da Vinci.

"" Scusate, Leonardo, vorremmo sapere, secondo voi:

"S'egli è meglio disegnare in compagnia o no". ""

"Dico e confermo che il disegnare in compagnia è molto meglio che solo, per molte ragioni.

La prima è che tu ti vergognerai di esser visto nel numero dei disegnatori essendo insufficiente,

e questa vergogna sarà cagione di buono studio;

secondariamente, la invidia buona ti stimolerà ad essere nel numero de' piú laudati di te,

ché l'altrui laude ti spronerà;

l'altra è che tu piglierai degli atti di chi farà meglio di te;

e se sarai meglio degli altri, farai profitto di schivare i mancamenti,

e l'altrui laude accrescerà la tua virtú."

 

da: Trattato della pittura di Leonardo da Vinci

 

   

     





    

"  "

© 2009-2017 - Colori del Levante Fiorentino - Associazione culturale - Pontassieve - Firenze - Toscana - Italia  - cod.fiscale 94166430481

 

Le immagini sono coperte da diritto di autore e non possono essere copiate, riprodotte o distribuite senza il permesso dell'artista. All images are original works, from paintings, copyright of one of the artists of Colori del Levante Fiorentino. They are for online viewing purposes only and may not be copied, reproduced or distributed without the express permission of the artist